oggi è , e gli utenti connessi in questo momento sono
 
 

 

La Cooperativa C.I.L.I.S. nasce per iniziativa di un gruppo di interpreti L.I.S. (Lingua Italiana dei Segni) formatisi e cresciuti in seno all'Ente Nazionale Sordomuti di Napoli, ed è composta esclusivamente da operatori specializzati nell'interpretariato per non udenti.
Unica cooperativa del suo genere in Italia, la C.I.L.I.S. si è proposta di raggiungere determinati obiettivi, individuati appositamente per soddisfare le necessità comunicative dell'utenza sorda della città.
Oltre ad instaurare rapporti di collaborazione con Enti pubblici e privati per offrire ai non udenti di Napoli e provincia il maggior numero di servizi di interpretariato gratuiti, la C.I.L.I.S. intende realizzare tutta una vasta gamma di progetti, tutti peraltro perfettamente realizzabili in quanto previsti all'interno del proprio Statuto:
· attività educative e formative per i non udenti;
· attività rivolte all'integrazione ed alla socializzazione dei non udenti;
· attività di consulenza, ricerca e progettazione per conto di Enti pubblici e/o privati;
· attività di promozione della L.I.S. attraverso l'organizzazione di convegni, seminari, dibattiti,...;
· attività di formazione, aggiornamento e perfezionamento rivolte agli interpreti L.I.S.;
· attività di tutoraggio di ogni genere;
Infatti, tutti questi ostacoli sono stati aggirati e la Cooperativa C.I.L.I.S. ha già reso esecutivi molti dei suoi progetti, grazie alla sensibilità di interlocutori come, e non solo, l'Amministrazione Provinciale e quella Comunale di Napoli, l'A.O. "Cardarelli", l'Emittente Televisiva "Telelibera 63".
Sulla base di un rapporto di collaborazione stretto tra la Cooperativa C.I.L.I.S., la Provincia di Napoli e il Provveditorato agli Studi, già tra l'altro operativo e che prevede l'istituzione del servizio di interpretariato per non udenti nelle scuole di ogni ordine e grado di Napoli e provincia.